?

Log in

No account? Create an account
 
 
09 January 2013 @ 08:49 pm
Attesa  
Giorni solo giorni che scorrono nell'attesa: inizia cosi questo nuovo anno.
Ore e ore cercando annunci di lavoro interessanti. Manciate di minuti cercando di disegnare un futuro, di riuscire ad aggrapparsi a qualcosa, di rimettere in piedi quella motivazione che di continuo tende a cadere verso il basso. È una rottura di cazzo cercare continuamente qualcuno che possa pagarti per vivere, ma al di là di questo concetto basico, è ormai veramente difficile trovare qualcosa che ti piaccia. Un lavoro che non si debba fare per forza, "resistendo".
Mia zia dice che il 2013 sarà un anno fortunato, per via del numero 13. Beh io non lo so ma ho troppa voglia di crederci.
 
 
Current Location: Spain, Barcelona
Current Mood: confusedconfused
Current Music: Suede - She | Powered by Last.fm
 
 
 
liʑ ard_tokage_ on January 10th, 2013 09:24 am (UTC)
Al telegiornale dicono sempre che in Spagna, per quanto riguarda il lavoro, si sta peggio che in Italia, non so come sia veramente, ma in ogni caso la situazione è difficile. Il lavoro non si trova o si trova per pochi settori specializzati. Poi le richieste che fanno sono assurde, una mia amica sta cercando per fare la commessa, ho letto alcuni annunci che le hanno mandato quelli della CSL, alcuni richiedevano la laurea, altri di sapere 3 lingue ad alto livello (quali poi?Mi prendono lo stesso se so il rumeno, il cinese e il finlandese? 8D) ma si può?! -____-
Sembrerò folle ma ho deciso che se per i 40 non sono riuscita a far niente in campo artistico mi trasferisco in montagna/campagna e faccio qualunque cosa, qualunque, pure raccogliere i pomodori con i senegalesi :D oppure mi invento qualcosa di assurdo come Kevin Russ che vive vendendo le sue foto fatte con l'Iphone girando per l'America. Non ci sto a fare un lavoro che mi fa schifo, per finire a lamentarmi ogni volta che arriva il lunedì e a vivere in attesa del week-end come certa gente che conosco, mi suiciderei prima dei 40, lo so. Mi vengono sempre in mente le parole di Terzani "Fare una vita è possibile, una vera vita, una vita in cui sei tu, una vita in cui ti riconosci" ormai le uso come un mantra. Speriamo proprio che abbia ragione tua zia!
P.s. ma su cosa ti stai orientando come lavoro?
Francesco: Teenage Angstsuisai on January 10th, 2013 10:18 am (UTC)
Diciamo che entrambi i paesi sono messi male! Però per esempio lavorando in un call center in Spagna riesci a guadagnare mille euro al mese o poco più fissi, senza imbrogli e con contratto in regola, in Sicilia per esempio questo non succede, è quasi un utopia. Poi in Italia per entrare in certi posti devi essere figlio, nipote, amico di... e qui invece la maggior parte delle volte è il tuo curriculum a farti prevalere sugli altri, per lo meno a me fino ad ora è successo così, in Italia sarebbe impensabile. Lo vedo con mio fratello e i miei amici che vivono li, tutti senza lavoro e ancora all'università. Che poi adesso ti richiedono esperienza anche per fare il commesso o qualsiasi altra cosa, ma se non la fanno fare l'esperienza come la si può poi avere? Inoltre sembra che devi essere nato solo per quel particolare lavoro e non viene tollerato per esempio che nel tuo curriculum ci siano lavori diversi: non lo so, volevano che uno finiva senza soldi sotto un ponte aspettando il lavoro dei sogni per cui aveva studiato?
Sogno anche io ancora il campo artistico ma se non riuscirò a concludere niente cercherò di aprire qualcosa di mio, non so cosa, ma per lo meno sarò io il capo di me stesso.
Io al momento mi sto orientando nel settore e-commerce soprattuto delle ditte di moda, ho lavorato per vari siti internet e mi piacerebbe seguire su questo stile. L'ultimo lavoro mi piaceva molto però purtroppo mi hanno fatto fuori! :)

P.s Vado a cercare info su Kevin Russ, non lo conoscevo! XD
La frase di Terzani! ♥

Edited at 2013-01-10 10:23 am (UTC)